“L’impasto espressivo che fa l’opera”


 ilpaesenuovo.jpg

“L’impasto espressivo che fa l’opera” e non solo, è ciò che si propone di indagare Mauro Marino, dalle pagine de “il Paese nuovo”, insieme al fermento e alle espressioni di una terra ‘urgente’, il Salento; aggiungo che sono felice di poter dare il mio contributo a questa avventura. Approfitto per augurare anche io buone feste e buone letture a chi mi segue e chi mi legge sul blog.

About these ads

3 thoughts on ““L’impasto espressivo che fa l’opera”

  1. Il Paese Nuovo adesso è nuovo davvero!
    Mi piace pensare che non sarà un fuoco di paglia
    ma uno di quei fuochi che stanno
    Sotto la Cenere (poi ti dirò…)
    è per questo che è un piacere dare anche il mio piccolo contributo…

    RESURREZIONE SIA
    (e primavera)
    abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...