(Enterprise) Capodanno, Mezzanotte. Un racconto di Alessandro Milanese

One thought on “(Enterprise) Capodanno, Mezzanotte. Un racconto di Alessandro Milanese”

  1. Splendida scrittura.
    Sintetica.
    Le feste danno questo senso di vuoto.
    Il teletrasporto.
    La mente che si estranea e dà corpo a forti desideri d’odio.
    A proposito della capacità descrittiva dei racconti brevi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...