“Prosit”, un racconto di Evelyn De Simone.

5 thoughts on ““Prosit”, un racconto di Evelyn De Simone.”

  1. Molto bello. Mi è piaciuto il punto di osservazione, il suono della storia. I vari approcci a quello che si stava facendo nello stesso momento e alle distanze di percezione, a volte così mutevoli, dei personaggi. Il problema della comunicazione. Un bel colore caldo, sul finale. Rosso vinoso e di buon augurio.
    Brava e auguri anche a te.
    Luigi

  2. Sono i miei primi racconti a vedere la luce degli sguardi altrui, avere feedback positivi è una cosa che mi colpisce davvero tanto.
    E non mi vengono altre parole, oltre a Grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...