“Psicofantaossessioni” di Faraòn Meteosès


Luciano Pagano su “Psicofantaossessioni” Faraòn Meteosès Nella sua introduzione scritta per questo libro di versi edito da Lietocolle, Claudio Comandini ci mette subito in guardia sull’ipocrisia e sulla falsa promessa di veridicità insite in tutte le introduzioni. Elucubrazioni autoevisceranti per mettersi in mostra o viatici che sollevano dalla lettura delle stesse poesie? Un discorso che … Continue reading “Psicofantaossessioni” di Faraòn Meteosès

Daniela Rindi. Figlio della luna


Daniela Rindi Figlio della luna Venivo da Milano, avevo poco più di vent’anni e facevo l’attrice. Costretta a stare per lunghi periodi nella capitale, a causa delle prove, decisi di trasferirmi definitivamente. Cercare casa non era facile, gli affitti non erano alla mia portata, perciò tergiversavo approfittando delle amicizie, girandomi tutti i quartieri di Roma. … Continue reading Daniela Rindi. Figlio della luna

Se non c'è altra via.


Elisabetta Liguori Se non c’è altra via. su “Recinto di porci” di Andrea Simeone Il primo romanzo di Andrea Simeone è una storia di confine: cronometra tempi, circoscrive umori, segnala perimetri, ridimensiona orizzonti. Il confine dell’adolescenza nei primi anni novanta, quello dell’amicizia, quello della provincia vulcanica intorno a Napoli, quello del carcere, quello del Male … Continue reading Se non c'è altra via.