19 Ottobre 2014 – Copertino – Elio Coriano presenta “A nuda voce. Canto per le tabacchine”, per Oktoberbook (CANTINA QUATTRO CASALI, Via Galatina)


Nell’ambito della rassegna OktoberBook a cura dell’Assessorato alla Cultura di Copertino Domenica 19 Ottobre 2014 – alle ore 19.00 a Copertino (LE) presso la CANTINA QUATTRO CASALI (Via Galatina) ELIO CORIANO presenterà “A nuda voce. Canto per le tabacchine” (musicaos:ed, poesia) Voce e testi: Elio Coriano Musica: Vito Aluisi Con la partecipazione straordinaria di Stella Grande introduce, Luciano Pagano ingresso libero Domenica 19 Ottobre 2014, alle ore 19.00, nell’ambito della rassegna OKTOBERBOOK, realizzata dall’Assessorato alla Cultura di Copertino, si terrà, presso la CANTINA QUATTRO CASALI di Copertino (via Galatina), la prima presentazione nazionale di “A nuda voce. Canto per le tabacchine”, la…

12 Ottobre 2014 – Copertino – “Cani acerbi”, Gianluca Conte presenta il suo romanzo per “OKTOBERBOOK”


Domenica 12 Ottobre 2014, alle ore 19.00, nell’ambito della manifestazione “OKTOBERBOOK” (ottobre-dicembre 2014), Gianluca Conte presenterà il suo romanzo “Cani acerbi” (musicaos:ed), presso la Chiesa delle Clarisse di Copertino, in una serata organizzata dall’Assessorato alla Cultura. Dialogherà con l’autore, Luciano Pagano. “Come in una visione hitchcockiana, il mondo di Conte viene travolto da un mistero, i cani attaccano inspiegabilmente, la terra soccombe per un momento sotto la potenza della natura, l’uomo è costretto a piangere i suoi morti.” Il Fatto Quotidiano, Laura Mangialardo “Uno scenario bulimico, provincialista e catramato, fatto di gigioni, miserabili e masnadieri, e uomini di dignità nei quali dimora…

14 Marzo 2014, “Cani acerbi” di Gianluca Conte, presentazione a San Donato di Lecce (LE)


Venerdì 14 Marzo 2014 – dalle ore 21.00 – NB CAFÈ – (Via Roma, 16 – San Donato di Lecce – LE) “Cani acerbi” di Gianluca Conte (musicaos:ed), presentazione con Gianluca Conte e Luciano Pagano, e “JE CRAINS” di Frank Lucignolo, mostra personale. Inaugurazione della mostra e Dj Set Josta. Venerdì 14 Marzo 2014, dalle ore 21.00, presso l’NB CAFÈ a San Donato di Lecce, serata dedicata alla letteratura e all’arte, in compagnia di Gianluca Conte, autore di “Cani acerbi” (musicaos:ed), e Frank Lucignolo, che inaugurerà la sua mostra personale, visitabile fino al 31 marzo prossimo presso l’NB CAFÈ. “JE CRAINS” (dal…

27 e 28 febbraio 2014: a Lecce e Copertino le prime due presentazioni di musicaos:ed


“Cani acerbi” di Gianluca Conte e “Il romanzo osceno di Fabio” di Luciano Pagano (musicaos:ed) presentazioni: giovedì 27 Febbraio 2014 – Ore 19.00 FondoVerri – Lecce (Via Santa Maria del Paradiso, Lecce) con Mauro Marino e Piero Rapanà interverranno gli autori venerdì 28 Febbraio 2014 – Ore 19.00 Sala Civica – Copertino (Via Malta, Copertino) interverranno gli autori Musicaos:ed è un progetto editoriale indipendente nato dall’esperienza della rivista musicaos.it, fondata il primo gennaio del 2004 e diretta da Luciano Pagano. Il 27 e il 28 febbraio prossimo, verranno presentate le prime due produzioni di musicaos:ed, “Il romanzo osceno di Fabio” di Luciano…

Del “quando”. Su “In ordine sperso” di Vito Antonio Conte (Luca Pensa Editore)


Del “quando”. Su “In ordine sperso” di Vito Antonio Conte (Luca Pensa Editore) [intervento pubblicato il 5 dicembre 2013 su SPAGINE Periodico Culturale dell’Associazione Fondo Verri un omaggio alla scrittura infinita di F. S. Dodaro e A. Verri, curato da Mauro Marino] Il “quando” è un momento terribile. Il “quando”, nel discorso, è quasi sempre utilizzato in accezione interrogativa, di rado mi è successo di leggerlo, con così tanta forza, in accezione affermativa, quasi accusatoria, così come accade nella nuova raccolta di versi che Vito Antonio Conte ha pubblicato con Luca Pensa Editore, “IN ORDINE SPERSO”. Pensa Editore, sodale amico, oltre che…

Piano n. 4 – 21 Novembre 2015 – Hong Kong


Piano n. 4 – 21 Novembre 2015 – Hong Kong Davide Morgagni Innanzitutto tagliare la testa all’autore! – che ridere che ridere – come si resta distanti…e quanta intelligenza in giro! ma cosa importa, che importa chi parla? – diceva… Luciano Pagano il fatto è che la prima cosa che si chiedono è… di chi è questo? È un Morgagni, è uno Shakespeare, è.. è, l’autore è un salvagente… Luciano Pagano molti confondono il teatro con la cronaca, forse, e quest’anno ad esempio andrà molto di moda il romanzo storico… un teatro storico? Davide Morgagni da sbrindellarsi il fegato ah, si chiede…

Piano n. 3 – 12 Novembre 2045 – New York


Piano n. 3 – 12 Novembre 2045 – New York Luciano Pagano Davide Morgagni, tutto qui? In una scatola? Un palco? Utilizziamo un dispositivo per parlare di queste cose? Davide Morgagni zucchero filato all’ananas…gianduia al limone…caramelle! Luciano Pagano ad esempio il fratello… ha senso rinchiudere? Non si parte già da una chiusura? Davide Morgagni ah gli uni contro gli altri…vedo mandrie di squattrinati mio bel Luciano Pagano, pesci in faccia a tre euro l’ora…che passano la vita inscatolati…a sognare… Luciano Pagano sui sogni andrei cauto, non vorrei far la figura del bruco nella Grande Mela, a proposito, il brucomela è parte della…

Piano n.2 – 8 Novembre 2076 – Alaska


Piano n.2 – 8 Novembre 2076 – Alaska Davide Morgagni frou-frou? za za? Luciano Pagano che freddo! Luciano Pagano quanti ce ne stanno, di Shakespeare? Davide Morgagni …da metter fuoco al creato… Davide Morgagni 3 o 4 su per giù…sul soffitto come ragni… Luciano Pagano metter fuoco al creato? Come se non bastasse un teatro, hai idea di quante scimmie ci vogliano per fare un esercito? Luciano Pagano replicanti… astanti… l’ennesimo Golem? Quanti è Riccardino? Davide Morgagni siamo colpevoli colpevoli colpevoli…lasciami dietro le quinte…sto mangiando una banana Luciano Pagano che freddo! Davide Morgagni …da bruciarsi le cervella… Luciano Pagano procediamo con disordine,…

Piano n.1 – 4 Novembre 2128 – Mongolia


Piano n.1 – 4 Novembre 2128 – Mongolia Luciano Pagano tagliare la testa? Davide Morgagni innanzitutto bisogna tagliare la testa alla parola pessimismo musicaos:ed tagliare la testa? Beatrice Impronta …sfatare miti e imposizioni…e affidarsi alla consapevolezza…seguire le proprie tendenze..consci delle proprie debolezze.. Davide Morgagni meravigliosa la coda – musicaos:ed la testa, la coda, la testa cioè il testo? un testo senza capo né coda? da che parte ci entro, senza porte e finestre? Davide Morgagni è inutile cercare chiavi e ricette – non ci sono porte – tagliare l’asse musicaos:ed l’asse? secondo me l’asse presuppone una direzione, un versante, un vortice… un’asse…