“L’amore è un’altra cosa” – Antonio R. Corvaglia


“L’amore è un’altra cosa”, Antonio R. Corvaglia, Narrativa, 8

L-amore-e-un-altra-cosa-Antonio-R-Corvaglia-Musicaos-Editore

“Se assecondi tutti i miei desideri andrai in rovina.”  “Asseconderò tutti i tuoi desideri e andrò in rovina.”

“C’è un’energia selvaggia e sbrigliata, dentro a questo romanzo di Antonio R. Corvaglia. C’è una spontaneità, nello srotolare una storia di sentimenti e passioni e fughe e ritorni, che nel leggerlo non ho potuto fare a meno di aderire ai moti interiori di un protagonista il quale conduce la narrazione un po’ per aforismi, un po’ per pennellate decise che dicono di notti picaresche, di rock e velocità e repentini cambi di quella rotta sentimentale che forse unica è in grado di regalare alla nostra esistenza il colore e la gioia di esserci.”

Livio Romano

Antonio R. Corvaglia nasce a Spongano il 12 agosto del 1957, anno di un decennio, l’ultimo forse, in cui si partoriva ancora in casa. Ospedali e cliniche hanno poi cancellato e omologato l’unicità di un luogo identitario dai documenti anagrafici.

L-amore-e-un-altra-cosa-Antonio-R-Corvaglia-Musicaos-Editore-Cover

“L’amore è un’altra cosa” è il suo libro d’esordio.

“L’amore è un’altra cosa”, Antonio R. Corvaglia, Narrativa 8, pagine 206, isbn 9788899315436, formato 12,7×20,3, €15,00

(illustrazione di copertina DADASTUDIODADAART.COM)

Annunci