12 Marzo, ore 18.30
Libreria Gutenberg
Via Cavallotti
Lecce

Può una telefonata cambiare radicalmente il corso di un’esistenza fino a quel momento tanto tranquilla da sembrare piatta? Luca Zante, giornalista freelance, non lo avrebbe mai immaginato fino al giorno in cui fu lui a riceverla. E da quel momento per lui tutto fu diverso, in un precipitare di eventi tra alta moda, disinvolti affari da miliardi, sesso sfrenato, lotta armata, collusioni tra politica, affari, amanti e persino un omicidio. Come salire su un ottovolante, senza sapere se e quando se ne potrà scendere.

Maddalena Mongiò per passione svolge attività giornalistica per varie testate; ha pubblicato Il portone sulla piazza, finalista Premio Rhegium 2005 – opera prima; ha scritto soggetti teatrali; scrive e studia per buona parte della notte. Per necessità lavora nel settore dell’edilizia, perché la scrittura è avara di compensi. È nata a Lecce, ma si sente cittadina del mondo.

Interverrà con l’autrice Alcide Maritati, magistrato

Maddalena Mongiò, “Il pesce pietra”, PerroneLab