2 Agosto 2012 – Vittoria Coppola presenta “Gli occhi di mia figlia” ad Alezio (Le)

il

Interferenze – circolo culturale e Papito Lindo Jewels
nell’ambito di

Scene da un matrimonio

Presentano

“Gli Occhi di mia figlia” di Vittoria Coppola
(Lupo editore – EdizioniAnordest)

Presenta Maria Rosaria De Lumè, giornalista di Piazzasalento.

Giovedì 2 agosto ore 20,00

Alezio (Lecce) a Casa Betania in via Carducci

Giovedì 2 agosto ore 20,00 ad Alezio (Lecce) a Casa Betania in via Carducci, Interferenze (circolo culturale) e Papito Lindo jewels nell’ambito di “Scene da un matrimonio” organizzano la presentazione del libro di Vittoria Coppola “Gli Occhi di mia figlia” (Lupo editore – EdizioniAnordest). Presenta Maria Rosaria De Lumè, giornalista di Piazzasalento.

“L’amore è unico: a volte nasce dal niente, cresce con niente, si spezza per niente”, è questa la frase che compare sulla quarta di copertina del mio romanzo, “Gli occhi di mia figlia”, uscito nell’autunno del 2011 con Lupo Editore e ripubblicato, nel gennaio 2012 da Edizioni A Nord Est e Lupo Editore. “Gli occhi di mia figlia”, nel Natale 2011, è stato premiato dalla Redazione di Billy il vizio di leggere, rubrica del TG1 Focus, come “Miglior Libro sotto l’albero”. In seguito ha partecipato al concorso che lo avrebbe letto “Libro dell’Anno 2011 per il TG1″, riportando più di 162.000 preferenze, espresse direttamente sul sito della rubrica “Billy, il vizio di Leggere”. In seguito al conseguimento di questo riconoscimento il libro è stato ristampato nella sua seconda edizione e distribuito in tutta Italia.

Info:
tel. 0832-949510
http://www.lupoeditore.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...