Se non c'è altra via.


Elisabetta Liguori Se non c'è altra via. su "Recinto di porci" di Andrea Simeone Il primo romanzo di Andrea Simeone è una storia di confine: cronometra tempi, circoscrive umori, segnala perimetri, ridimensiona orizzonti. Il confine dell'adolescenza nei primi anni novanta, quello dell'amicizia, quello della provincia vulcanica intorno a Napoli, quello del carcere, quello del Male …