michelegiocaacarteconsimonepokerconkappa.jpg

Ringrazio Simone Giorgino, che sul suo ottimo sito Audiopoesia, legge una delle poesie che ho scritto e a cui sono più legato, Non te. Potete ascoltare la sua lettura qui. Perché sono emozionato? Perché è la prima poesia che ho pubblicato, perché è una delle prime che ho scritto, perché mi fa ricordare di quando andavamo a casa dei poeti e dei maestri salentini (li mesci) con i nostri fascicoli di versi per chiedere un parere o un consiglio, perché l’ho scritta quasi quattordici anni fa e quindi perché mi viene in mente una cosa “cazzo, quanto sbattimento!”.

(in foto, due autori di venenum, un poker d’assi e un kappa)