“La compagna di classe”. Un racconto di Luigi Salerno


“La compagna di classe” di Luigi Salerno Rientrare di sabato nelle luci delle macchine e le mie gambe che affrettano, perché quando è di sabato non ho più il controllo del tempo e a volte me ne accorgo troppo tardi. Ma in ogni caso devo immergermi lo stesso nel caos del centro per poi ritornare …