A che ora è la fine del mondo. Su “L’inizio delle trasmissioni?” di Massimiliano Manieri.


Il secondo personaggio delle performance di Massimiliano Manieri che vado ad affrontare con questa mia disamina di scorribande inattualissime sulle sue opere è un nuovo antropomorfo. L'ennesimo bozzolo, involucro, uomo sottratto alla comunicazione che deve averci a che fare - con la comunicazione stessa - per quel principio artistico insito nelle performance di Manieri, quello …