Novità ebook: “L’importanza del fattore C” il romanzo d’esordio di Maria Nadia Stefano


MariaNadiaStefano-L-importanza-del-fattore-C-Musicaos-Editore-CMaria Nadia Stefano
“L’importanza del fattore C”
(Musicaos Editore)

“L’importanza del fattore C” è la storia tragicomica di Anna, una giovane donna alle prese con i problemi dei nostri giorni, tra cui la precarietà e le attenzioni moleste da parte di uomini senza scrupoli che si fanno scudo della loro posizione di potere per chiedere favori sessuali in cambio di un posto di lavoro, la quale, grazie alla sua caparbietà e all’appoggio di un gruppo di amiche squinternate che le stanno vicino nei momenti più bui, riuscirà a raggiungere i suoi obiettivi e a realizzare le sue aspirazioni.

Anna, novella Bridget Jones di estrazione proletaria che coltiva il sogno – che parrebbe quasi irrealizzabile – di un lavoro dignitoso, di una casa e di una famiglia ha una sorella, Alice, bella e ‘un po’ stronza’, che fa la modella e il cui destino è legato a doppio filo a un fidanzato ricco e alla di lui famiglia. Due vite che fin dall’inizio procedono sui binari paralleli condizionate inesorabilmente dal fattore C che Alice possiede e Anna no.

Ed ecco il punto: il fantomatico fattore C, da cui, secondo nonna Gina, dipende la felicità di ciascuno di noi e che Anna scoprirà solo in ultimo che non ha proprio niente a che fare con le teorie strampalate della simpaticissima e vivacissima nonnina.
Dopo aver collezionato una serie di brutte avventure lavorative e di drammi personali e soprattutto innumerevoli storie fallimentari con uomini egoisti e inaffidabili che l’hanno fatta molto soffrire, Anna troverà la forza per mutare il suo destino e finalmente riuscirà a imbattersi nell’uomo della sua vita.

“Se cerchi una mano nel momento del bisogno, la trovi alla fine del tuo braccio”, dice Confucio. Una dura lezione che Anna dovrà, suo malgrado, imparare per sopravvivere in un mondo dove primeggiano i furbi, i raccomandati e i figli di… e quelle che l’amica Doriana chiama le ‘pantegane’, ovvero quelle disposte a ‘aprire le gambe’ per ottenere favori e una carriera lavorativa di tutto rispetto.

“L’importanza del fattore C” è un esempio spassoso di quanto anche in tempi di crisi – una crisi che in questo momento pare proprio non debba avere mai fine – essere positivi sia necessario per andare avanti e che non bisogna arenarsi ne arrendersi di fronte alle difficoltà per quanto queste ultime possano sembrare insormontabili. In modo scanzonato e facendoci allo stesso tempo riflettere, L’importanza del fattore C ci lascia infine con un messaggio importante: non dobbiamo mai rinunciare ai nostri sogni.

Maria Nadia Stefano Classe ’69, è giornalista e traduttrice. Nel 1992 ha vinto il premio giornalistico “Gino Tornese” – amore per il teatro. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche tra cui la rivista nazionale “La Protezione Civile Italiana”, edita da Edizioni Nazionali di Milano, di cui è stata corrispondente e direttore per la Puglia. Ha al suo attivo numerose collaborazioni come addetto stampa, la più recente con il centro di cultura “Raffaele Protopapa”. Dal 2006 collabora come traduttrice e valutatore di inediti con la casa editrice Besa di Nardò. Dal 2012 collabora come redattore presso la Iservice srl di Montecatini Terme.

Maria Nadia Stefano, prima di pubblicare il suo romanzo d’esordio “L’importanza del fattore C”, è stata premiata come finalista nella sezione racconti dei seguenti premi nazionali:

[2009] – XII° Premio Nazionale “Domenico Rea – ed. Ibiskos-Ulivieri – Empoli
[2010] – Menzione speciale – Premio Nazionale “Sembrava fosse amore…invece” – Enrico Folci Editore – Roma
[2010] – Premio Nazionale “Emozioni in bianco e nero – ed. Del Poggio – Poggio Imperiale (Fg)
[2010] – 7° classificata – Premio Nazionale “Superbia non avrei mai immaginato che..” – Enrico Folci Editore – Roma
[2011] – Premio Nazionale “Scrittura e Immagine” – ed. Amande – Casier (Tv)

Informazioni e contatti

“L’importanza del fattore C” è disponibile in formato elettronico su tutti gli store digitali.

https://www.bookrepublic.it/book/9788899315283-limportanza-del-fattore-c/

https://store.kobobooks.com/it-it/ebook/l-importanza-del-fattore-c

http://www.amazon.it/Limportanza-fattore-Maria-Nadia-Stefano-ebook/dp/B015GMZ8R6/ref=sr_1_18?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1442554022&sr=1-18&keywords=musicaos

Musicaos Editore
http://www.musicaos.org

info@musicaos.it
www.musicaos.org/catalogo
www.musicaos.org/distribuzione

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...