Mario Capanna alla Feltrinelli Point di Lecce, libraio d’eccezione

Sabato 24 marzo ore 18,00 alla Feltrinelli Point di Lecce in via Cavallotti 7/a ci sarà un libraio d’eccezione: Mario Capanna incontrerà i suoi lettori e firmerà le copie del suo ultimo lavoro edito da Betelgeuse, dal titolo “Il Fiume della Prepotenza”. L’incontro verrà condotto da Gustavo D’Aversa del Teatro della Busacca.

C’è un filo sottile che collega ladistruzione di una Cartagine già sconfitta, nel 146 a.C., e quella, nel 1945, di Hiroshima e Nagasaki; o il medievale spirito di crociata o la condanna di Galileo da parte del Sant’Uffizio; o il barbarico sterminio dei nativi americani da parte dei conquistadores e il colonialismo dell’Ottocento.
Come dimostra Mario Capanna in questo saggio, quel filo sottile è costituito da una parola che già aveva suscitato la profonda riflessione dei greci, ma che poi era scomparsa perfino dal vocabolario per ricomparire solo nel Seicento: questa parola è prepotenza.